Bolli auto prescritti. Noi li impugniamo

Da qualche giorno stanno arrivando richieste inviate dalla Regione di bolli auto del 2010 e del 2011 con addebiti di ulteriori spese di recupero e notifica. Questa circostanza sta producendo grande apprensione nei cittadini, tanto più per il fatto che quasi nessuno conserva pagamenti di oltre cinque anni addietro.

Occorre prestare attenzione a queste cartelle. Quand’anche queste somme siano evidentemente prescritte, occorre impugnarle. Per questo occorre rivolgersi a Noi, all’Unione Nazionale Consumatori.